ChiaiaToday

Shock sul lungomare, giovane si accascia al suolo nel sangue: "Mi hanno rapinato"

Si tratta di un ragazzo extracomunitario subito soccorso da alcuni bagnanti e poi dal 118. Ai carabinieri ha raccontato di un'aggressione ad opera di una babygang

Lungomare

Era ricoperto di sangue, quando si è steso al centro della strada lungo viale Dohrn. Shock al lungomare per quanto accaduto ad un giovane immigrato nel pomeriggio di oggi, intorno alle 16.

Come raccontato dal Mattino, a prestargli i primi soccorsi sono stati alcuni bagnanti in zona, coadiuvati poi immediatamente al 118. Ai sanitari il ragazzo ha riferito di esser stato vittima di una rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante abbia perso molto sangue, le sue condizioni non sarebbero state giudicate gravi dai medici. I carabinieri sono subito intervenuti: a loro ha raccontato di essere stato aggredito da un gruppo di ragazzi, che l'avrebbero colpito al volto per rubargli lo zaino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento