ChiaiaToday

Shock sul lungomare, giovane si accascia al suolo nel sangue: "Mi hanno rapinato"

Si tratta di un ragazzo extracomunitario subito soccorso da alcuni bagnanti e poi dal 118. Ai carabinieri ha raccontato di un'aggressione ad opera di una babygang

Lungomare

Era ricoperto di sangue, quando si è steso al centro della strada lungo viale Dohrn. Shock al lungomare per quanto accaduto ad un giovane immigrato nel pomeriggio di oggi, intorno alle 16.

Come raccontato dal Mattino, a prestargli i primi soccorsi sono stati alcuni bagnanti in zona, coadiuvati poi immediatamente al 118. Ai sanitari il ragazzo ha riferito di esser stato vittima di una rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante abbia perso molto sangue, le sue condizioni non sarebbero state giudicate gravi dai medici. I carabinieri sono subito intervenuti: a loro ha raccontato di essere stato aggredito da un gruppo di ragazzi, che l'avrebbero colpito al volto per rubargli lo zaino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento