ChiaiaToday

Paura davanti all'Umberto, in sei accerchiano un ragazzo e lo colpiscono con il calcio della pistola

La banda è fuggita via esplodendo dei colpi d'arma da fuoco in aria

Alle 00.30, in piazza Amendola, davanti al Liceo Umberto I,  sei uomini a bordo di tre scooter hanno accerchiato un ragazzo che si trovava davanti all'istituto scolastico.

Il giovane è stato colpito alla testa con il calcio di una pistola.  La banda è fuggita via esplodendo dei colpi d'arma da fuoco in aria, dileguandosi.

Non sono stati rinvenuti bossoli. Indagini in corso dei carabinieri della Compagnia Centro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento