ChiaiaToday

Irruzione nella casa popolare: “Devi lasciare l'appartamento”

Una banda di quattro persone è entrata in un appartamento di via Poerio picchiandone il legittimo assegnatario. Due sono stati arrestati, un terzo è ricercato

Polizia

Nel pomeriggio di ieri una banda composta da quattro uomini ha fatto irruzione in un’abitazione di proprietà del Comune in via Poerio: il loro obiettivo era cacciarne gli assegnatari, dei quali ne hanno percosso uno.

La polizia è intervenuta su segnalazione del cognato della vittima: due sono stati messi in manette (un 35enne arrestato ed un 27enne fermato) perché responsabili, in concorso tra loro, di tentata estorsione e lesioni personali dolose; una terza persona è stata identificata ed è attualmente ricercata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno raggiunto i due dopo aver raccolto alcune testimonianze sul posto. Messi in manette, sono stati condotti nel carcere di Poggioreale. L'aggredito è stato portato in ospedale, dove i sanitari lo hanno curato per ferite guaribili in cinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento