ChiaiaToday

In Villa Comunale con due coltelli: "Volevamo solo impaurire i nostri coetanei"

Il coltello con una lama di 10 cm è stato sequestrato

Gli agenti della polizia municipale di Chiaia hanno intercettato in Villa Comunale due minorenni in possesso di un coltello a serramanico.

I ragazzi sono stati notati dagli agenti della municipale mentre agitavano l’arma con atteggiamento intimidatorio alla presenza di alcuni ragazzini che erano poi fuggiti impauriti.

Gli agenti hanno fermato i due ragazzi risultati entrambi minorenni. Si sono giustificati dicendo che volevano soltanto spaventare i coetanei, senza fare del male a nessuno.

Il coltello con una lama di 10 cm è stato sequestrato, mentre i due giovani di 16 anni, sono stati deferiti alla Procura presso il Tribunale per i Minorenni per porto abusivo di armi e riaffidati ai genitori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Manifestazione di solidarietà per Sorbillo: "Lunedì riapriamo"

  • Cronaca

    Rapina in corso Garibaldi, tre extracomunitari contro un sessantenne

  • Notizie SSC Napoli

    De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Cronaca

    In ospedale con dolori al petto, "Faccia un'ecografia". Muore 36enne

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

Torna su
NapoliToday è in caricamento