ChiaiaToday

Incendio nella notte in via Chiatamone: un morto

Giovanni Di Lauro, un uomo di 33 anni, è morto per asfissia in un incendio divampato in un appartamento in via Chiatamone, 63. L'incendio si è sviluppato attorno alle 4 di questa mattina, forse per effetto di un corto circuito

Stanotte Giovanni Di Lauro ha perso la vita per lo scoppio di un incendio in via Chiamatatone 63. Di Lauro viveva con la madre che si trovava in un'altra camera ed è rimasta illesa.

Le fiamme si sarebbero sviluppate alle 4 di questa mattina, probabilmente per effetto di un corto circuito, forse causato da un elettrodomestico rimasto acceso.

L'uomo sarebbe morto per asfissia provocata dal fumo, ma le cause del decesso sono ancora da accertare. Dalle prime notizie diffuse dai vigili del fuoco e dalla polizia, la vittima viveva da sola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento