ChiaiaToday

"Lavali col fuoco, Ciro muore": le scritte della vergogna

Sono apparse in via Ascensione a Chiaia. Borrelli e Simioli: "Ennesima vergogna e insulto alla nostra città e alla famiglia del tifoso assassinato"

La scritta della vergogna

C'era scritto "Lavali col fuoco", "Ciro muore" e "Terroni". Un vergognoso graffito è apparso stamattina in via Ascensione a Chiaia: a denunciare il fatto è stata Identità Insorgenti. Le scritte sono state prontamente coperte.

Pronta la condanna da parte del consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e del conduttore radiofonico Gianni Simioli. "Alcuni imbecilli hanno pensato bene di imbrattare le mura - denunciano - scrivendo con una bomboletta di colore arancione". "La scritta è stata firmata Asr Roma con un chiaro riferimento alla morte di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli, residente nel popoloso e popolare quartiere di Scampia ucciso da Daniele De Santis, ex ultras giallorosso che uccise il tifoso azzurro poche ore prima della finale di Coppa Italia Fiorentina Napoli il 3 maggio del 2014".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tratta - concludono Borrelli e Simioli - dell'ennesima vergogna e insulto alla nostra città e alla famiglia del tifoso assassinato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento