ChiaiaToday

Paura a mappatella beach: bambina morsa da un animale. “Non sappiamo cosa fosse”

La piccola è stata trasportata al pronto soccorso per una fortissima reazione allergica. I bagnanti storici puntano il dito contro le navi ormeggiate: "Gettano in acqua ogni tipo di liquame"

Mappatella beach, acqua sporca

Paura stamane a Mappatella beach, la nota spiaggia nei pressi della Rotonda Diaz: oggi, verso le 13, una bambina di sette anni di Materdei è uscita dall'acqua urlando. Un animale le si era attaccato addosso.

Prima ha iniziato a star male, poi le si è ricoperto di bolle il corpo e le braccia sono diventate violacee: una reazione allergica molto forte, evidentemente, per cui è stata immediatamente portata al pronto soccorso. Preoccupati i genitori dei bambini presenti in spiaggia, che hanno fatto immediatamente uscire i figli dall'acqua. Si indaga su che tipo di animale possa aver scatenato una simile reazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Resta il fatto – raccontano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della Radiazza, invitati sul posto da alcuni fruitori storici della spiaggia – che i frequentatori del lido non hanno riscontrato altri episodi simili durante la giornata, anche se l'acqua è sporca e maleodorante, rispetto al solito”.


“I bagnanti di Mappatella beach accusano con insistenza le grosse navi merci e gli yacht ormeggiati nei pressi”, proseguono i due, ritenute colpevoli “di aver scaricato a mare ogni tipo di liquame”. “Chiediamo all'Arpac di analizzare subito l'acqua dell'unico lido pubblico e balneabile di Napoli – concludono Borrelli e Simioli – per rassicurare i bagnanti. E chiediamo al Comune di fare una pulizia straordinaria, visto che a riva e sulla spiaggia si sono accumulate alghe e rifiuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento