ChiaiaToday

Vigile lo multa per sosta vietata e lui gli dà un pugno in faccia

Un commerciante parcheggia motorino in sosta vietata a via Bisignano, Chiaia, e quando un vigile lo multa, lo colpisce con un pugno in pieno volto. L'aggressore, che abita in via Tasso, è stato arrestato e oggi sarà processato per direttissima

Via Bisignano a Chiaia, la “Napoli bene”, diviene teatro di un aggressione ai danni di un vigile urbano.

B. M., un commerciante della zona di 35 anni, ieri sera ha parcheggiato il suo motorino in sosta vietata e quando ha visto che un vigile lo stava multando, ha pensato bene di sferrargli un pugno in pieno viso.

Il commerciante lo ha colpito procurandogli una ferita al volto su cui portava gli occhiali. L'agente è stato medicato e giudicato guaribile in sette giorni.

L'aggressore, che abita in via Tasso, è stato arrestato e processato oggi per direttissima. Al processo è stato condannato a sei mesi con pena sospesa.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento