ChiaiaToday

"Sacchetto selvaggio", multate 16 persone nel centro di Napoli

Gli agenti della Polizia Municipale hanno effettuato una serie di verifiche allo scopo di perseguire cittadini e negozianti sullo sversamento dei rifiuti fuori dagli orari consentiti

Durante alcuni controlli disposti dalla Polizia Municipale di Napoli, gli agenti dell'unità operativa Chiaia hanno effettuato una serie di verifiche allo scopo di perseguire cittadini e negozianti sullo sversamento dei rifiuti fuori dagli orari consentiti.

Le strade interessate sono state Piazza Amedeo, Via San Carlo, Viale Dohrn, Piazza Municipio, Via Giordano Bruno e Via Vittorio Emanuele, dove sono state contravvenzionate in tutto 16 persone, sorprese mentre sversavano rifiuti negli orari non consentiti.

Le contravvenzioni, infatti, sono state effettuate tra le 10,50 e le 18,30.

Le operazioni, atte a reprimere il fenomeno dello sversamento dei rifiuti fuori dagli orari, continueranno anche nelle prossime settimane.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Finalmente dopo centinaia di segnalazioni qualcosa si muove quando si vedranno i VIGILI anche in Via Tasso.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cippo di Sant'Antonio, battaglia tra ragazzini e forze dell'ordine: due feriti

  • Cronaca

    A Chi l'ha visto parla l'altro indagato per l'accoltellamento di Arturo: "Ero al lavoro"

  • Cronaca

    Sfuggì all'arresto: pusher in manette

  • Cronaca

    Trovato morto in casa, Quartieri Spagnoli in lutto per Francesco: "Riposa in pace O' Ninnone"

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 22 al 26 gennaio 2018

  • Luca Abete come Brumotti: “Aggrediti a Secondigliano”

  • Brumotti di Striscia aggredito nel Parco Verde: il video completo

  • Calciomercato Napoli gennaio 2018: trattative, acquisti, cessioni

  • Lutto a Gragnano, morto il “Re del panuozzo” Ciro Mascolo

  • Un Posto al Sole, anticipazioni giorno per giorno dal 15 al 19 gennaio 2018

Torna su
NapoliToday è in caricamento