ChiaiaToday

Banda del buco svaligia gioielleria in pieno giorno

E' di oltre un milione di euro il bottino della rapina compiuta dalla banda del buco nella gioielleria "Monetti" in via dei Mille, il salotto buono della città. I rapinatori, spuntati da un foro praticato nel pavimento dopo essere passati attraverso le fogne

La gioielleria Monetti di via dei Mille è stata svaligiata dalla banda del buco. Quattro malviventi che indossavano tute di colore grigio ed avevano il volto coperto si sono impossessati di gioielli ed altri preziosi che i titolari stanno inventariando. Il colpo è avvenuto poco dopo le 13.30.

I rapinatori, spuntati da un foro praticato nel pavimento dopo essere passati attraverso le fogne, si sono impadroniti di circa 40 mila euro in contanti custoditi nelle casse e di tutti gli orologi, per un valore di oltre un milione di euro. I malviventi, quattro o cinque, con il volto coperto hanno trovato, al momento dell' irruzione, solo due impiegati nella gioielleria. Uno di essi, che si trovava al piano superiore del locale si è chiuso nel bagno.

 La polizia ha fatto scattare una caccia all'uomo alla ricerca dei rapinatori facendo alzare in volo un elicottero. Gli agenti stanno anche setacciando le fogne alla ricerca di elementi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento