ChiaiaToday

Tenta suicidio gettandosi in mare: salvata da guardia costiera

Una donna di 58 anni, originaria di Napoli, ha tentato il suicidio gettandosi a mare dagli scogli del lungomare partenopeo di Via Caracciolo, all'altezza di Piazza Vittoria

Una donna di 58 anni si è tuffata,  gettandosi a mare dagli scogli del lungomare partenopeo di Via Caracciolo, all'altezza di Piazza Vittoria, dirigendosi a nuoto verso il largo.

L'intervento di una motovedetta della Capitaneria di Porto ha evitato il peggio: la donna infatti era in stato di ipotermia. La Capitaneria di Porto è intervenuta su segnalazione, giunta intorno alle 17.30 al 118, da parte di una signora che ha assistito alla scena. La donna è stata accompagnata in ambulanza all'ospedale San Gennaro. Qui ha spiegato di aver tentato il suicidio perché afflitta da problemi familiari.
 

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento