ChiaiaToday

Villa Comunale, turista scippata e trascinata a terra: ad agire quattro minorenni

I malviventi, di età compresa tra i 14 e i 15 anni, avevano anche rubato due telefonini sulla spiaggia di via Caracciolo

Ieri pomeriggio gli agenti di polizia del Commissariato San Ferdinando hanno fermato quattro minorenni, di età compresa tra i 14 e i 15 anni, responsabili in concorso tra loro, di tentata rapina e porto abusivo di arma bianca.

Gli agenti hanno udito le urla di una donna in Villa Comunale che presentava evidenti graffi ed ecchimosi. La turista georgiana ha dichiarato di essere stata minacciata con un coltello da quattro persone che, all’interno della Villa, avevano tentato di rapinarla della borsa trascinandola per alcuni metri. I poliziotti hanno visto allontanarsi i giovani malviventi per poi bloccarli. Sono stati trovati in possesso di un coltello a serramanico con una lama di 7,5 cm.

Contestata anche la ricettazione di due telefoni cellulari, rubati nella mattinata sulla spiaggia libera di via Caracciolo, reato per il quale sono indagati in stato di libertà. I telefoni sono stati restituiti alle vittime.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento