ChiaiaToday

Villa Comunale, turista scippata e trascinata a terra: ad agire quattro minorenni

I malviventi, di età compresa tra i 14 e i 15 anni, avevano anche rubato due telefonini sulla spiaggia di via Caracciolo

Ieri pomeriggio gli agenti di polizia del Commissariato San Ferdinando hanno fermato quattro minorenni, di età compresa tra i 14 e i 15 anni, responsabili in concorso tra loro, di tentata rapina e porto abusivo di arma bianca.

Gli agenti hanno udito le urla di una donna in Villa Comunale che presentava evidenti graffi ed ecchimosi. La turista georgiana ha dichiarato di essere stata minacciata con un coltello da quattro persone che, all’interno della Villa, avevano tentato di rapinarla della borsa trascinandola per alcuni metri. I poliziotti hanno visto allontanarsi i giovani malviventi per poi bloccarli. Sono stati trovati in possesso di un coltello a serramanico con una lama di 7,5 cm.

Contestata anche la ricettazione di due telefoni cellulari, rubati nella mattinata sulla spiaggia libera di via Caracciolo, reato per il quale sono indagati in stato di libertà. I telefoni sono stati restituiti alle vittime.

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Napoli e le isole viste dallo Spazio: la foto mozzafiato

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Mezze maniche cremose ai pistacchi: primo velocissimo e goloso

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento