ChiaiaToday

Lotta alla criminalità nelle zone della movida, 234 persone controllate

34 i minorenni controllati dai militari dell'arma

I Carabinieri hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio nel centro storico, a Chiaia e nei Quartieri Spagnoli. Sono state sottoposte a controllo 234 persone, 34 delle quali minorenni.

Segnalati al prefetto 2 giovani trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti detenute per uso personale. Arrestati a piazza Bellini, in flagranza di reato, un 23enne, già noto alle forze dell'ordine e un 32enne, napoletano, ritenuti responsabili di spaccio di stupefacenti in concorso. Denunciata una casalinga 42enne di via Mondragone, responsabile di aver abbandonato il suo animale domestico in piazza Monteoliveto.

Contestate anche 38 infrazioni al codice della strada per un importo complessivo di circa 13 mila euro, tra le quali 6 per mancanza di copertura assicurativa, una per guida senza patente e 10 per circolazione senza casco, 5 per circolazione con mezzi sottoposti a fermo o a sequestro amministrativo.

Un uomo è stato multato perché sorpreso a esercitare l'attività di parcheggiatore abusivo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Strage Solfatara: le tre vittime cadute nella voragine morirono in sei minuti

  • Sport

    Universiadi, presentata la mascotte e la fiaccola: "Sarà una festa bellissima"

  • Cronaca

    Trasporti Napoli: gli orari di metro, bus e funicolari a Pasqua e Pasquetta

I più letti della settimana

  • Successo per Made in Sud: prolungato per altre tre puntate

  • Test di gravidanza positivo per un 64enne napoletano: l'allarmante vicenda

  • Compra 4 biglietti Napoli-Milano e cambia più volte data e ora: alla partenza del treno trova la Polizia

  • Tragedia sull'Aurelia, muore noto medico campano

  • Napoli-Arsenal, dove vedere la partita: non ci sarà diretta in chiaro

  • Piazza Garibaldi, ragazza urla all'uscita della Metropolitana: arriva la Polizia

Torna su
NapoliToday è in caricamento