ChiaiaToday

Chirurgia robotica per guarire dalla cataratta alla Clinica Mediterranea

Si tratta di uno speciale strumento di precisione che, abbinato all'uso di cristallini ad avanzata tecnologia, consente di risolvere in maniera definitiva il problema della cataratta e nel 90% dei casi risolvere completamente i problemi di vista

Anziani

Il Femtolaser e i cristallini Premium sono l’ultima novità introdotta nel reparto di oculistica della Clinica Mediterranea, diretto dal Dott. Vincenzo Orfeo.

Si tratta di uno speciale strumento di precisione che, abbinato all’uso di cristallini ad avanzata tecnologia, consente di risolvere in maniera definitiva il problema della cataratta e nel 90% dei casi risolvere completamente i problemi di vista facendo dire ai pazienti addio agli occhiali sia per la visione da lontano che da vicino.

La nuova sofisticata tecnologia va ad arricchire e qualificare l’Unità Operativa di Oculistica della Clinica Mediterranea di Napoli dove si eseguono ogni anno più di 3.500 interventi con le tecniche più moderne in tutto il campo dell’Oftalmologia. L’Unità è diretta dal dottor Vincenzo Orfeo medico chirurgo specializzato in oculistica, segretario nazionale dell'Associazione italiana dei chirurghi della cataratta e rifrattiva (AICCER), con all’attivo oltre 18.000 interventi come primo operatore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee, passo indietro di de Magistris: "Nostra lista? Difficile"

  • Cronaca

    Luca Abete, violento meme su di lui: "Sul web i vigliacchi si sentono eroi di Gomorra"

  • Cronaca

    Tragedia Solfatara: la verità dalla perizia davanti al Gip

  • Cronaca

    "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Maxi incendio a Casoria, colonna di fumo visibile anche a Napoli

  • Serena Rossi si commuove a Domenica In: proposta di matrimonio in diretta tv

  • Reflusso gastroesofageo, cosa mangiare e cosa evitare: i consigli

Torna su
NapoliToday è in caricamento