ChiaiaToday

Fiamme a Via Petrarca, distrutto lo storico bar Miranapoli

Il rogo potrebbe essere stato causato da un corto circuito nell'area delle attrezzature della cucina e del bar

Un incendio scoppiato nella notte ha danneggiato lo storico bar Miranapoli di via Petrarca: distrutta una delle terrazze. A fuoco, le tende di copertura e le suppellettili.

Sul posto, sono immediatamente giunti i carabinieri del Nucleo Radiomobile e i Vigili del Fuoco. Il rogo, secondo le prime informazioni, potrebbe essere stato causato da un corto circuito nell'area delle attrezzature della cucina e del bar.

Poche ore fa, il messaggio del locale su Facebook: "Cari clienti e amici, questa notte il nostro locale è stato distrutto da un incendio. Siamo vicini ai nostri collaboratori ed alle loro famiglie, con la promessa che il Miranapoli risorgerà presto dalle sue ceneri. Nel frattempo, vi ringraziamo per i continui messaggi di solidarietà ed esprimiamo il nostro cordoglio per le vittime e i danni causati dal terremoto a Ischia, che fanno sembrare i disagi ed il dolore causati dall'incendio davvero poca cosa. Siamo già al lavoro per ripartire. Un abbraccio ideale a tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento