ChiaiaToday

Via Porta Posillipo: suora investita e uccisa da un'auto

La donna, di 70 anni, residente al convento di Santa Dorotea in via Manzoni, è stata investita insieme ad un'altra religiosa ferita con una prognosi di otto giorni. In via d'accertamento la dinamica dell'incidente

Incidente stradale questa mattina in via porta di Posillipo. Due suore sono state investite da una Rover 400 che ha prestato soccorso alle investite. Al volante c'era  A.E.S., 21 anni.

Le due religiose stavano camminavano in via in via Porta Posillipo, al civico 51, intorno alle 7 e 40 per recarsi a messa presso la Chiesa delle Suore di San Giuseppe quando, per cause ancora da accertare, sono state travolte dall' auto. 

La suora deceduta aveva 82 anni ed era originaria della provincia di Benevento, l'altra ha riportato solo fratture multiple

Aggiornato alle ore 17 e 35 del 24 agosto

Una suora di 70 anni è morta investita da una Rover. Secondo una prima ricostruzione della polizia municipale, la suora ed un'altra religiosa stavano camminando lungo la traversa quando sono state colpita da un'automobile guidata da una donna.

La donna alla guida della Rover si è immediatamente fermata per cercare di prestare soccorso. La vittima, morta durante il trasporto in ospedale, viveva presso il convento di Santa Dorotea in via Manzoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento