ChiaiaToday

Capo Posillipo, liquame in mare per una conduttura lesionata

La zona coinvolta è nei pressi di Nisida, a pochi metri dalla riserva marina della Gaiola e Trentaremi

Liquame in mare nei pressi Nisida, sotto Capo Posillipo. La causa, come riporta Il Mattino, è una lesione di una conduttura sottomarina. "Ad aver fatto la scoperta  - ha dichiarato Carmine D'Antonio, responsabile del gruppo Pesca Apnea Napoli - è stato Alessandro Ingrosso che si trovava nella zona per una battuta di pesca. La zona è nei pressi di Nisida sotto Capo Posillipo, cioé a pochi metri dalla riserva marina della Gaiola e Trentaremi. Proprio sotto al parco Virgiliano. La condotta da quello che mi ha spiegato il collega è lesionata e dallo squarcio fuoriesce liquame di colore nero". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento