ChiaiaToday

Posillipo, abusi sessuali su una 14enne: arrestato fisioterapista 54enne

L'uomo è accusato di pedofilia. A subire le violenze anche altre minorenni

E' stato arrestato dagli uomini della Squadra Mobile un 54enne della provincia di Napoli, fisioterapista in un centro di riabilitazione per ragazzi autistici di Posillipo.

L’arresto trae origine da un’attività di indagine posta in essere dalla VI Sezione della Squadra Mobile partenopea a seguito della denuncia sporta dalla madre di una 14enne nei confronti del fisioterapista, per presunti abusi sessuali commessi nei confronti della giovanissima paziente.

A seguito della denuncia gli agenti della Squadra Mobile, coordinati dalla locale Procura, hanno registrato condotte scorrette dell'uomo nei confronti di un’altra paziente minorenne. Oggi sono emersi dalle attività tecniche atti sessuali ai danni di una altra piccola paziente, che hanno imposto agli agenti operanti di intervenire per evitare che il reato venisse portato a conseguenze ulteriori.

L’uomo è stato arrestato in flagranza e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arresto è stato convalidato e il GIP ha disposto per l’uomo gli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • "Questo assegno è coperto?": ma l'operatore di banca non sa che parla con il truffatore

Torna su
NapoliToday è in caricamento