ChiaiaToday

Pescatori di frodo in azione a Natale: "Non comprate il pesce delle Aree protette"

Appello da parte di Csi Gaiola: "Evitate pesce sotto taglia, specie protette e datteri di mare"

Appello da parte di Csi Gaiola contro i pescatori di frodo che imperversano anche durante le festività natalizie nel Golfo di Napoli.

"Cari amici in questi giorni di festa i nostri mari e le nostre Aree Marine Protette sono sotto il continuo attacco dei pescatori di frodo, che tentano di massimizzare i profitti dati dal maggior consumo di pesce di questi giorni. Ovviamente una volta che è sul banco del mercato non è facile capire se una determinata specie proviene da un'area marina protetta o meno, ma si può comunque essere consumatori critici e consapevoli non acquistando pesce sotto taglia, specie protette e denunciandone la vendita alle autorità competenti, ...come ad esempio per il caso dei datteri di mare puntualmente presenti al mercato di Porta Nolana sotto gli occhi di tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento