ChiaiaToday

Rapina a mano armata in un bar di Posillipo: ferito il titolare

L'uomo è stato colpito alla testa con il calcio di un'arma. L'episodio è avvenuto intorno all'una in piazza Salvatore Di Giacomo. I malviventi hanno preso un Rolex e 300 euro

Paura per il titolare di un bar a Posillipo: l'uomo è stato colpito alla testa con il calcio di una pistola nel corso di una rapina avvenuta, la scorsa notte, nel suo esercizio commerciale in piazza Salvatore Di Giacomo.

I malviventi sono entrati nel bar intorno all'una, coperti da caschi integrali e armi in pugno. Hanno preso 300 euro dalla cassa e strappato un Rolex dal polso del titolare, per poi – dopo averlo colpito – scappare in sella ad una moto di grossa cilindrata.

L'uomo ha riportato una ferita medicata poi successivamente al Fatebenefratelli. La prognosi è di 10 giorni. La polizia, titolare delle indagini, ha acquisito le immagini della videosorveglianza per risalire all'identità dei rapinatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento