ChiaiaToday

Libri, manoscritti e 30mila foto di scena dell'archivio De Filippo trasferite a Palazzo Reale

È stato il figlio di Eduardo, Luca De Filippo e spingere per lo spostamento, in quanto ritiene la struttura più idonea a conservare al meglio i numerosi libri, manoscritti e le oltre 30mila foto di scena presenti nell'archivio

Nelle prossime settimane l’archivio De Filippo verrà trasferito dalla Torre San Giorgio di Castelnuovo, dove era custodito da 24 anni, alla Biblioteca Nazionale, nella sezione di arti e spettacolo Lucchesi Palli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato proprio il figlio di Eduardo, Luca De Filippo e spingere per lo spostamento, in quanto ritiene la struttura più idonea a conservare al meglio i numerosi libri, manoscritti e le oltre 30mila foto di scena presenti nell’archivio. A settembre ne sarà presentata l'acquisizione e il programma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento