ChiaiaToday

Clochard in manette: aveva aggredito due giornalisti

L'uomo, un 43enne, ha opposto resistenza all'arresto ferendo anche due agenti di polizia. Aveva con sé tre proiettili

Polizia

Un clochard di 43 anni è stato ieri arrestato dalla polizia del Commissariato San Ferdinando. L'uomo aveva aggredito due persone e successivamente degli agenti.

La vicenda è iniziata intorno alle 16, quando due giornalisti sono stati malmenati su via Chiatamone dal 43enne. Ascoltate le vittime, la polizia ha raggiunto l'uomo – noto per vari precedenti – che si è immediatamente mostrato poco collaborativo.

"Armato" di una bottiglia di vino e di un bastone, ha iniziato a brandirli contro gli agenti. Calmato, ha consegnato ai poliziotti la sua borsa, dove si è scoperto nascondeva tre proiettili calibro 7,62. A quel punto il 43enne è scappato: raggiunto, è stato immobilizzato ed arrestato. I poliziotti intervenuti sono stati condotti al Loreto Mare: ne avranno per 10 e 5 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento