ChiaiaToday

Sventato nuovo colpo della banda del buco: 2 arresti

I carabinieri hanno sventato un nuovo colpo della banda del buco: due presunti rapinatori sono stati arrestati. Scoperto anche il passaggio nel sottosuolo per arrivare alle banche. Entravano da un tombino nella zona del Pallonetto

Gabriele Averga, 41enne e Patrizio Stefanoni, 42enne, entrambi napoletani e già noti alle forze dell'ordine sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di tentato furto aggravato.

I fermi sono avvenuti nella zona del Pallonetto a Santa Lucia: i carabinieri, in abiti civili, hanno notato l'atteggiamento sospetto dei due e li hanno bloccati malgrado un tentativo di fuga.

Una volta fermati, sono stati perquisiti e, nelle loro borse, sono stati ritrovati e sequestrati un trapano con diverse punte, 12 tute di poliestere, 9 paia di guanti da carpentiere, 3 giacche a vento, 6 berretti con visiera, 4 paia di stivali, lampade da minatore, ricetrasmittenti, una rotella metrica. Insieme al personale del Comune i carabinieri hanno poi ispezionato la rete fognaria che da via Pallonetto porta in via Santa Lucia e via Caracciolo, area in cui hanno sede varie banche.

L'ispezione del sottosuolo, nel tratto dove via Santa Lucia incrocia via Falero ha portato alla scoperta di un cunicolo di collegamento tra il sottoservizio Enel e il condotto fognario di via Falero, il quale a sua volta immette nel condotto principale di via Generale Orsini, via sulla quale si trovano tre istituti di credito e un ufficio postale.

Nella parte asciutta del condotto erano visibili le tracce degli scavi e le impronte fresche. Nel corso di una successiva perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto e sequestrato a casa di Averga 7 torce e una tuta impermeabile sporca di fango, mentre a casa di Stefanoni una torcia da minatore, un trapano e un foglietto manoscritto riportante un elenco di materiale e uno schizzo raffigurante verosimilmente la planimetria fognaria.



GUARDA IL VIDEO DEL BUCO NEL SOTTOSUOLO SCOPERTO DAI CARABINIERI

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

Torna su
NapoliToday è in caricamento