ChiaiaToday

Edgar Borges presenta al Cervantes "La Contemplazione"

Il romanzo dello scrittore venezuelano è stato insignito del Primo Premio Internacional de Novela Albert Camus

La contemplazione

Lo scrittore venezuelano Edgar Borges farà tappa a Napoli per la presentazione del suo primo romanzo tradotto in italiano, “La contemplazione”, insignito del Primo Premio Internacional de Novela Albert Camus, che si terrà giovedì 12 dicembre alle 17, presso l’Istituto Cervantes.

La scelta del capoluogo partenopeo è dovuta al fatto che è napoletano il suo traduttore, lo scrittore e sociologo Gianfranco Pecchinenda, che, lo accompagnerà nella presentazione del volume, edito in Italia da Lavieri Edizioni.

Letteratura come lente non convenzionale sulla società contemporanea: questa la visione dello scrittore venezuelano che emerge sfogliando le pagine del romanzo. “Edgar Borges sembra avere tutte le potenzialità per essere collocato nello stesso straordinario percorso dei grandi narratori latinoamericani del XX secolo”, ha detto Gianfranco Pecchinenda, che ha trascorso come Borges gran parte della sua infanzia e adolescenza in Venezuela. “La Contemplazione” racconta la storia di un individuo che viaggia in treno verso la fantomatica Calle 11 di una non identificata città, alla ricerca della persona amata.

La storia personale del protagonista si intreccerà con una serie di omicidi ai danni di immigrati, omosessuali ed emarginati, alle conseguenti indagini della polizia e ad uno scrittore la cui opera, “La contemplazione” appunto, è stata rubata prima della pubblicazione.

Venerdì 13 dicembre i due scrittori si sposteranno insieme a Cava de’ Tirreni, dove alle 20, presso il bar libreria Rodaviva, saranno protagonisti della presentazione incrociata dei rispettivi libri, “La contemplazione” e “L’ultimo regalo”, l’ultimo romanzo del sociologo, incentrato sulle riflessioni e le conseguenze che la morte di una madre porta nella vita di un uomo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee, passo indietro di de Magistris: "Nostra lista? Difficile"

  • Cronaca

    Luca Abete, violento meme su di lui: "Sul web i vigliacchi si sentono eroi di Gomorra"

  • Cronaca

    Tragedia Solfatara: la verità dalla perizia davanti al Gip

  • Cronaca

    "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Maxi incendio a Casoria, colonna di fumo visibile anche a Napoli

  • Serena Rossi si commuove a Domenica In: proposta di matrimonio in diretta tv

  • Reflusso gastroesofageo, cosa mangiare e cosa evitare: i consigli

Torna su
NapoliToday è in caricamento