ChiaiaToday

Galleria Umberto, clochard picchiata dalla baby gang: "Mi urinano e defecano addosso"

La donna, ancora scossa dalle ultime serie di percosse ricevute, ha perso quasi tutti i denti che aveva in bocca

Tiziana, senzatetto che vive nella Galleria Umberto I, ha raccontato di essere stata aggredita e picchiata da un gruppo di ragazzini. La 40enne, tossicodipendente e madre di due figli, ha dichiarato di aver subito anche umiliziani di ogni genere dalla gang: "Mi urinano e mi defecano addosso".

La donna, ancora scossa dalle ultime serie di percosse ricevute, ha perso quasi tutti i denti che aveva in bocca e ha il viso gonfio. Un passante ha raccontato di aver assistito ad una delle ultime violenze subite dalla clochard.

 “Visto che la Prefettura continua a sottovalutare il problema delle baby gang non accogliendo gli appelli a convocare il Comitato per l’ordine pubblico per decidere, insieme ai rappresentanti istituzionali e alle forze dell’ordine, misure straordinarie per arginare il fenomeno, siamo pronti a scendere in strada noi per controllare le zone maggiormente frequentate dai piccoli delinquenti, a cominciare proprio dall’area intorno alla Galleria Umberto I teatro dell’ultima aggressione a una clochard. In realtà quell'area è infestata da tempo da piccoli teppisti lasciati a "briglia sciolta" dalle famiglie spesso di pregiudicati che di notte o giocano a pallone disturbando i residenti che vorrebbero dormire o molestano anche dando fuoco ai senza tetto o fanno atti di teppismo bruciando i monumenti e devastandoli. Un vero e proprio inferno”. Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento