ChiaiaToday

Divieto di assembramento, questo sconosciuto: affollate via Solitaria e via Egiziaca

Folla davanti ai negozi aperti e gente che passeggia in maniera indiscriminata

Nonostante i divieti di assembramento, non tutti sembrano comprendere l'importanza di restare a casa evitando che il contagio possa continuare a diffondersi. 145 i positivi in un giorno solo ieri, ma a molti, troppi, non vengono fatti i tamponi, nonostante i medici di base di Chiaia e San Ferdinando abbiano segnalato diverse casistiche in linea con la positività.

Ecco lo scenario che si è presentato ai nostri occhi questa mattina alle ore 12.00 a via Solitaria e via Egiziaca, a due passi da via Monte di Dio e da piazza del Plebiscito. Lunghe code davanti agli alimentari e ai negozi di detersivi, gente che passeggia allegramente e addirittura c'è chi si sposta da basso e basso per scambiare due chiacchiere. Tutti incuranti del pericolo virus che incombe silente. Tra l'altro proprio in via Egiziaca si è già verificato un caso di positività conclamata e un altro in via Monte di Dio. Urgono più controlli delle forze dell'ordine anche nei vicoli del centro cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

via solitaria-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento