ChiaiaToday

Accoltellato in Piazza Trieste e Trento non fece il nome dell'aggressore: denunciato

Il 29enne fu ferito il primo giugno scorso nel cuore della notte con un coltello all'avambraccio destro. In quell'occasione disse di non conoscere il suo aggressore

Piazza Trieste e Trento

Gli agenti del commissariato di polizia "S. Ferdinando" hanno denunciato, in stato di libertà per il reato di favoreggiamento personale, D.G. di 19 anni, vittima di un ferimento avvenuto il primo giugno scorso. D.G., infatti, in piazza Trieste e Trento fu aggredito e ferito con un coltello all'avambraccio destro.

Dopo aver denunciato l'episodio alla Polizia, però, il giovane non fornì alcun elemento utile per identificare il suo aggressore. I poliziotti hanno accertato che l'aggressore, un 18enne, faceva parte del gruppo di amicizie con le quali la vittima aveva trascorso la notte. D.G. però, secondo la polizia, fornì dichiarazioni discordanti. La vittima, infatti, disse di non conoscere il suo aggressore, benché con lo stesso, in altra circostanza, fu controllato sull'isola d'Ischia. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento