Chiaia Today

Via Serapide si trasforma in una discarica a cielo aperto: volontari e politici la ripuliscono

I consiglieri municipali e cittadini volontari si sono rimboccati le maniche e hanno deciso di ripulire la strada stracolma di spazzatura

Foto repertorio

Degrado, cassonetti stracolmi di spazzatura, rifiuti ai bordi della strada. Via Serapide, storica strada non molto lontana dal Pallonetto a Santa Lucia, si è trasformata con il tempo in una piccola discarica a cielo aperto.

Di fronte ad una situazione di emergenza come questa, i consiglieri municipali e cittadini volontari si sono rimboccati le maniche e hanno deciso di ripulire la strada. L’iniziativa, come riporta Il Mattino, è stata fortemente voluta dal presidente di Commissione Manutenzione Anna Bruno, di concerto con il presidente della Prima Municipalità Francesco De Giovanni.  “É paradossale – hanno detto alcuni residenti - che a pochi passi dalla Regione Campania ci sia questo scempio e degrado”. Il timore di blatte e topi, con il caldo ha spinto i residenti ad intervenire in tempi brevi. “Il nostro tentativo - ha spiegato Anna Bruno -  è quello di sottrarre al degrado questo pezzo di territorio e trasformarlo in un punto di ritrovo per giovani e anziani. É importante non arrendersi e cercare di migliorare il nostro territorio”.

Il quartiere, che con l'accumulo continuo di rifiuti, si è trasformato in una vera e propria discarica a cielo aperto, rischia di divenire regno incontrastato di topi e blatte, con pesanti ricadute in termini igienico-sanitari. "Importante - hanno detto i residenti - è determinante anche il lavoro dell’Asia che ha collaborato per portare via sterpi e rovi. Il passo decisivo, stando alle intenzioni della Municipalità, sarà l’affidamento della struttura per un utilizzo sociale". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ciro Esposito, sconto di pena di 10 anni per De Santis in appello

  • Cronaca

    Caso Consip, Woodcock indagato a Roma per violazione del segreto d’ufficio

  • Cronaca

    Seimila firme per salvare i tavolini di Ciro a Mergellina: "A rischio 35 lavoratori"

  • Cronaca

    Nuovo incendio tra Cuma e Licola: "L'aria è irrespirabile"

I più letti della settimana

  • Rapina sul lungomare, poliziotto spara e mette in fuga i malviventi

  • Blitz dell'antimafia, in manette tre imprenditori a Posillipo

Torna su
NapoliToday è in caricamento