ChiaiaToday

Manifestanti contro Renzi, piazza del Plebiscito blindata

Imponenti le misure di sicurezza per l'arrivo del presidente del Consiglio, atteso in Prefettura per la firma del "Patto per Napoli". Alcuni disoccupati hanno occupato i cantieri del Palazzo Reale

La manifestazione

Hanno occupato il cantiere del Palazzo Reale, esponendo lo striscione che aveva già caratterizzato le loro manifestazioni delle scorse settimane: "Lavoro o non lavoro vogliamo campare". Manifestazione, stamattina, del "Movimento disoccupati 7 novembre" in piazza del Plebiscito: l'obiettivo era presidiare la piazza in attesa dell'arrivo - in Prefettura - del presidente del Consiglio Matteo Renzi atteso per la firma del "Patto per Napoli".

Un primo concentramento di manifestanti (a sostegno del "No" al referendum costituzionale) era già stato allontanato dalla zona di piazza Trieste e Trento, così come i disoccupati sono stati in breve tempo allontanati dal Palazzo Reale. "Intimiditi e fatti scendere dal cantiere con provocazioni e minacce. In questo paese non si può contestare nemmeno esponendo uno striscione", sostengono.

Le persone in piazza a contestare il capo del governo, in tutto un centinaio, si dicono "stanche delle sue promesse". "Solidarietà per i lavoratori di Carinaro", recita uno striscione, mentre tra gli slogan anche "Operai, studenti disoccupati, vinceremo organizzati".
Imponenti anche questa volta le misure di sicurezza. Schierati digos, reparto mobile e carabinieri. In totale circa 200 persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento