Chiaia Today

Presunti festini gay, arriva il sostituto del parroco sotto accusa

Don Giuseppe Carmelo gestirà la parrocchia finché non verrà fatta piena luce sulla vicenda

La sospensione, decisa dal Cardinale Crescenzio Sepe, è arrivata ieri. Tocca ora al tribunale ecclesiastico fare luce sulla vicenda di cui è accusato il parroco della chiesa di Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone, cioè la presunta organizzazione di festini gay su Reverendis, chat di incontri per preti e religiosi.

Intanto oggi è arrivato Giuseppe Carmelo, parroco di Santa Lucia a Mare, che gestirà la parrocchia finché non verrà fatta chiarezza sulla vicenda. “Ho trovato una comunità disorientata – ha spiegato all'Ansa – ma bisogna avere fede e pregare, evitando di dare giudizi affrettati e invocando la misericordia di Dio”.

I fedeli, frequentatori della chiesa, si dicono “sconcertati”. Increduli, sospettano “beghe interne” o comunque sottolineano che “fino a prova contraria il parroco è una persona perbene”. La vicenda è nata da una denuncia anonima di incontri a base di sesso, testimonianza resa da un 28enne al Mattino.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Bagnoli

      Incendio tra Posillipo e Coroglio: forze dell'ordine al lavoro tutta la notte

    • Cronaca

      Attentato a Barcellona, la conferma: ferito un 33enne di Pozzuoli

    • Cronaca

      Sparatoria nella notte: ferito un pregiudicato 27enne

    • Incidenti stradali

      Tragedia stradale ad Ercolano, morto il 23enne Antonio Scafuri

    I più letti della settimana

    • Rubano una borsa, poi aggrediscono i poliziotti: arrestati

    • Sosta selvaggia, ambulanza bloccata alla Gaiola tra auto e motorini