ChiaiaToday

Galleria Umberto, la municipale sgombera i clochard

Allontanati sette senza fissa dimora che stazionavano nell'area. Mentre l'Asìa ripuliva le masserizie abbandonate, i servizi sociali si sono immediatamente presi cura di loro

Clochard

Intervento della polizia municipale nella Galleria Umberto, di recente teatro della tragedia che ha tolto la vita al giovanissimo Salvatore Giordano. A partire dalle 6 gli agenti hanno sgomberato l'area da alcuni clochard che stazionavano in zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I senza fissa dimora erano accampati tra rifiuti e masserizie varie, “creando pericolo igienico-sanitario”. Ne sono stati identificati sette, di cui tre nordafricani. I Servizi Sociali, presenti nell'operazione insieme ad addetti dell'Asìa, hanno preso in cura le persone sgomberate, che hanno volontariamente lasciato i luoghi occupati. Gli operatori dell'Asìa hanno sanato il sito e rimosso i rifiuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento