ChiaiaToday

Galleria Umberto, turista si ferisce al volto

"L’area è ad alto rischio per l’incolumità dei pedoni. C’è il rischio che qualcuno si faccia male sul serio"

Una turista tedesca si è ferita nella Galleria Umberto dopo aver urtato dei tubi. "La donna è rimasta a terra a lungo sanguinante con palesi escoriazioni e perdite di sangue dal volto. Dopo poco sono arrivati i soccorsi della Polizia Municipale e del 118. Trasportata al Cardarelli ha effettuato una radiografia al naso ma, per fortuna, sembra non esserci nulla di grave se non una brutta botta. Questa volta è andata bene ma purtroppo la situazione della Galleria Umberto I resta molto grave", denuncia il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

"Un cantiere in piena regola, con gli spazi così ristretti che è difficile vedere dove finiscono i piedi. Il salotto della città è ridotto in uno stato pietoso. Tra ambulanti, vandali che distruggono ogni cosa compresi i rosoni da poco restaurati. L’area è ad alto rischio per l’incolumità dei pedoni. C’è il rischio che qualcuno si faccia male sul serio. Bisogna intervenire con determinazione mettendo i cancelli che ne impediscano l'accesso di notte ed evitando l'invasione di abusivi e vandali. La nostra proposta è un super condominio tra i privati e il Comune di Napoli per trovare soluzioni rapide e condivise che evitino ulteriore degrado e abbandono della Galleria”, conclude Borrelli.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

  • Bambino investito da un'auto: è grave

  • Divieto di circolazione a Napoli per 5 ore: firmata l'ordinanza per il 13 giugno

  • Professore morto suicida, la lettera di una sua ex alunna

Torna su
NapoliToday è in caricamento