ChiaiaToday

A Napoli il primo Gay Pride d'Europa post Covid|FOTO

Flash mob in piazza del Plebiscito

Gay pride (Foto De Cristofaro)

Torna il Gay Pride a Napoli, in forma di flash mob: il primo in Europa dopo il lockdown. Nonostante il Covid-19, l'appuntamento con la rivendicazione dei diritti civili per tutti non poteva mancare quest'anno anche se in forma minore. Niente sfilata in strada, ma solo un flash mob in piazza Plebiscito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' un Gay Pride anomalo come è stato tutto l'anno. Ci siamo reinventati, niente corteo, ma abbiamo organizzato qualcosa perchè era giusto così. Per noi è più importante che mai essere in piazza, mantenendo distanze di sicurezza, ma urlano a voce alta quelli che sono i nostri diritti", spiega Antonella Capone, portavoce del flash mob.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La città all'ombra del Vesuvio è la prima in Europa a ospitare lo storico evento, dopo il lockdown. Dopo l'incontro odierno tra i rappresentanti di Antinoo Arcigay Napoli, ALFI Le Maree Napoli e dell'Associazione Trans Napoli (ATN), le Associazioni LGBT+, con il supporto del Comune di Napoli, hanno ritenuto che oggi più che mai sia necessario rilanciare la battaglia sui diritti civili, in difesa delle fasce più fragili della popolazione. Madrina d'eccezione dell'evento sarà l'artista M'Barka Ben Taleb.

"Napoli lancia un messaggio di rinascita. Ora è il momento del buon senso. Bisogna convivere con il virus con distanziamento fisico ma non sociale. Napoli lotta da tempo con latta per i diritti e sarà città anti depressiva e degli abbracci", sono le parole del sindaco di Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Partecipano: Napoli ALFI Le Maree Napoli Antinoo Arcigay Napoli ATN Famiglie Arcobaleno Fondazione GIC Pochos Napoli Ponti Sospesi Pride Vesuvio Rainbow.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

flash mob-2-5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento