ChiaiaToday

Lungomare "blindato" per Pasqua: spuntano le barriere anti-tir

L'arrivo in città di oltre centomila turisti per Pasqua e la tensione internazionale hanno portato al rafforzamento dei controlli

Lungomare 'blindato' con barriere anti-tir. L'arrivo a Napoli di oltre centomila turisti per Pasqua e la tensione internazionale hanno portato al rafforzamento dei controlli.

La città è al centro di una serie di controlli antiterrorismo. Barriere antisfondamento, dunque, ora proteggono il lungomare: fioriere disposte per evitare l'eventuale invasione dell'area pedonale da parte di mezzi pesanti. Simili barriere sono apparse anche in altre zone pedonali, come piazza San Domenico Maggiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Magistris, intanto, ha parlato di boom di presenze annunciando prenotazioni turistiche fino a settembre. "È iniziato un grande viaggio, abbiamo il polso delle prenotazioni e delle iniziative. Siamo davvero soddisfazioni anche per gli apprezzamenti che fanno i turisti. Napoli si mostra davvero bella e con un grande orgoglio partenopeo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento