ChiaiaToday

Lavoro: minaccia di buttarsi da statua di piazza Plebiscito

Protesta di un giovane egiziano con problemi di lavoro, a Napoli dal 2004 e in attesa del permesso di soggiorno, che dal pomeriggio di oggi si è issato su una delle statue equestri di piazza del Plebiscito

scritte-plebiscitoUn giovane egiziano, ieri alle 16 del pomeriggio, è salito su una delle statue equestri di piazza Plebiscito minacciando di lasciarsi cadere. L'uomo, con problemi di lavoro è a Napoli dal 2004 ed è in attesa del permesso di soggiorno.
Polizia e vigili del fuoco, presenti sul posto anche con un telone gonfiabile, stanno cercando di convincerlo a scendere. Con loro anche alcuni conoscenti dell'uomo che lamenta il fatto di lavorare saltuariamente.

Solo in serata si è conclusa la protesta del giovane egiziano. L'uomo, convinto da due suoi conoscenti che sono saliti sulla scala dei vigili per parlare con lui, è sceso dalla statua di piazza del Plebiscito su cui era salito nel pomeriggio minacciando di lasciarsi cadere. Una volta a terra è stato condotto in ospedale per verificarne le condizioni di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento