ChiaiaToday

Lavoro: minaccia di buttarsi da statua di piazza Plebiscito

Protesta di un giovane egiziano con problemi di lavoro, a Napoli dal 2004 e in attesa del permesso di soggiorno, che dal pomeriggio di oggi si è issato su una delle statue equestri di piazza del Plebiscito

scritte-plebiscitoUn giovane egiziano, ieri alle 16 del pomeriggio, è salito su una delle statue equestri di piazza Plebiscito minacciando di lasciarsi cadere. L'uomo, con problemi di lavoro è a Napoli dal 2004 ed è in attesa del permesso di soggiorno.
Polizia e vigili del fuoco, presenti sul posto anche con un telone gonfiabile, stanno cercando di convincerlo a scendere. Con loro anche alcuni conoscenti dell'uomo che lamenta il fatto di lavorare saltuariamente.

Solo in serata si è conclusa la protesta del giovane egiziano. L'uomo, convinto da due suoi conoscenti che sono saliti sulla scala dei vigili per parlare con lui, è sceso dalla statua di piazza del Plebiscito su cui era salito nel pomeriggio minacciando di lasciarsi cadere. Una volta a terra è stato condotto in ospedale per verificarne le condizioni di salute.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

Torna su
NapoliToday è in caricamento