ChiaiaToday

Sassaiola sul lungomare di Napoli: uomo ferito da una babygang

Il bengalese, condotto in ospedale, è stato medicato e giudicato guaribile in 10 giorni. I tre minori sono stati denunciati per le lesioni procurate alla vittima

Una vera e propria sassaiola ai danni di un cittadino bengalese da parte di una baby gang. La vicenda è accaduta in via Partenope, sul lungomare di Napoli dove gli agenti dell’unità operativa tutela emergenze sociali e minori e quelli di Chiaia sono intervenuti a difesa del giovane extracomunitario.

Tre minori 14enni stavano spaventando i passanti con il lancio del pietrisco prelevato dalla vicina scogliera. Un cittadino bengalese, colpito dai sassolini, ha richiamato i ragazzi minacciando di avvertire la polizia. I tre hanno così afferrato l’uomo con fare minaccioso e uno di loro ha lanciato a distanza ravvicinata un sasso colpendo alla testa il malcapitato. Il bengalese sanguinante è stato immediatamente soccorso dagli agenti che sono intervenuti riuscendo ad impedire la fuga dei tre giovanissimi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ferito, condotto in ospedale, è stato medicato e giudicato guaribile in 10 giorni. I tre minori, originari dell’area Nord di Napoli, di cui uno appartenente ad un nucleo familiare già sotto controllo dei servizi sociali, sono stati denunciati per le lesioni procurate al bengalese alla procura per i Minorenni. I tre sono stati riaffidati ai rispettivi genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

Torna su
NapoliToday è in caricamento