ChiaiaToday

Scippa orologio da 30 mila euro a una turista: fermato pregiudicato 24enne

Ha fermato la donna in tour turistico ai Quartieri Spagnoli e, dopo averla immobilizzata, le ha portato via l'orologio. La vittima lo ha riconosciuto tramite foto segnaletica

Scippo orologio prezioso

Fermato dai poliziotti del Commissariato "S. Ferdinando" un pregiudicato di 24 anni di Via Pallonetto Santa Lucia. L'uomo è stato riconosciuto come responsabile dello scippo di un preziosissimo orologio Audemars Piguet con brillanti, del valore di circa 30 mila euro, ai danni di una cittadina bulgara.

Il ladro, con un complice a bordo di scooter, nella serata di sabato scorso, ha fermato la vittima ed una sua amica mentre stavano effettuando un tour turistico nel dedalo di stradine dei quartieri Spagnoli e, dopo averla immobilizzata, le ha portato via l'orologio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti, in sede di denuncia, hanno mostrato le foto segnaletiche di pregiudicati dediti a tale tipologia di reato, e la vittima ha individuato nel 24enne il responsabile dello scippo subito. L’uomo, sottoposto al regime degli arresti domiciliari per altro reato, è stato sottoposto a fermo e condotto al carcere di Poggioreale in quanto fortemente indiziato del reato di rapina in concorso ed evasione dalla misura alla quale è sottoposto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento