ChiaiaToday

Aggredita e rapinata nei Quartieri Spagnoli: 20enne scippa l'orologio ad una ragazza

Il giovane è stato inseguito e arrestato dai poliziotti

Lo scorso 30 maggio un 20enne napoletano, è stato sottoposto a fermo dagli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile partenopea – sezione falchi, poiché gravemente indiziato di rapina aggravata, in concorso con un'altra persona non ancora identificata.

Nel tardo pomeriggio una donna, mentre passeggiava con il marito e con un’amica in via Speranzella è stata aggredita da un giovane che, dopo averla strattonata afferrandole con violenza il braccio, le strappava l’orologio marca GUESS, procurandole escoriazioni ed ecchimosi, scappando subito dopo.

Subito dopo la denuncia dell’evento criminoso, i poliziotti hanno iniziato una mirata attività investigativa, sostenuta da accurati sopraluoghi e dalla visione delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza, accertando che l’autore del reato, era giunto a bordo di uno scooter Honda PCX di colore bianco, condotto da un altro ragazzo. Il giovane è stato immediatamente riconosciuto e gli agenti si sono posti sulle sue tracce; lo hanno intercettato a bordo dello scooter, gli hanno intimato di fermarsi ma questi è fuggito, venendo poi subito bloccato.

Il 20enne è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari con l’uso del braccialetto elettronico. L’orologio strappato è stato recuperato e restituito alla vittima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Manifestazione di solidarietà per Sorbillo: "Lunedì riapriamo"

  • Cronaca

    Rapina in corso Garibaldi, tre extracomunitari contro un sessantenne

  • Notizie SSC Napoli

    De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Cronaca

    In ospedale con dolori al petto, "Faccia un'ecografia". Muore 36enne

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

Torna su
NapoliToday è in caricamento