ChiaiaToday

Piazza del Plebiscito imbrattata per amore

Nuove scritte su una delle piazze più importanti della città: piazza del Plebiscito. La statua di Carlo di Borbone è ormai piena di scritte spray

Dal Movimento V.A.N.T.O arriva la seguente denuncia.

Dopo le tante denunce che da anni piovono sull'argomento, stamane è spuntato un altro scempio a piazza del Plebiscito già piena di scritte spray in ogni dove del colonnato.

Raffi & Ettore si sono giurati eterno amore e l'hanno scritto sul basamento già sporco del monumento equestre a Carlo di Borbone . Ogni cosa è possibile al Plebiscito, impunemente!

L'ordinanza n.483 del Sindaco Iervolino che prevede sanzioni da 200 a 500 euro per chi deturpa i monumenti è rimasta sulla carta. Ed è inapplicato anche il vecchio articolo 639 del Codice Penale che contempla 11.032 euro di sanzione e la reclusione fino ad un anno se il vandalo sporca o aggredisce un monumento.

È indicativa la dichiarazione dell’Assessore al Decoro Urbano Diego Guida che qualche mese fa ha detto alla stampa: “contro la repressione dei graffiti selvaggi non siamo ancora pronti". Un dichiarazione che da l’esatta dimensione di come la città sia consegnata totalmente ai vandali, al degrado e all’ignoranza.

Stanchi ed estenuati ma non arrendevoli.

scritte-plebiscito

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

Torna su
NapoliToday è in caricamento