ChiaiaToday

Barca in fiamme a Mergellina: affonda dopo poco

A bordo del natante tre persone

Ieri, nel tardo pomeriggio, la sala operativa della capitaneria di porto di Napoli,  ha gestito una operazione di soccorso in favore di un natante da diporto di 7 metri con a bordo 3 persone. L’unità partita dal porto di Mergellina, per dinamiche ancora da accertare si è incendiata. fortunatamente gli occupanti, in buono stato di salute, raggiungevano autononamente il porto di mergellina con l’ausilio di un diportista amico.

Sul posto interveniva prontamente la dipendente motovedetta cp890 della capitaneria di porto ed una unita’ dei vigili del fuoco con il supporto di sommozzatori dei vigili del fuoco. L’incendio veniva domato ma tuttavia l’unità poco dopo affondava.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in corso le opportune indagini e verifiche del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento