ChiaiaToday

Trovato strumento musicale di grande valore: era stato rubato durante un concerto

Il proprietario, molto provato, è stato contattato per la restituzione durante una tournee in Russia

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Ferdinando hanno recuperato un pregiato strumento musicale di notevole valore economico ed affettivo, rubato all’interno del salone “Salone Margherita” nella notte di domenica 2 giugno, dove si era svolto il concerto della compagnia professionista di tango argentino “DUE PER QUATTRO ROSARINA”, famosa in tutto il mondo.

In seguito ad un’accurata attività di indagine, giovedì 6 giugno i poliziotti sono riusciti a recuperare lo strumento musicale che era stato occultato all’interno dello stabile di Santa Fede Liberata ubicato in via San Giovanni Maggiore Pignatelli, e deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria il 44enne responsabile del furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il proprietario, palesemente provato in sede di denuncia per l’ammanco dello strumento per il valore affettivo in quanto tramandato di generazione in generazione nella sua famiglia, è stato contattato per la restituzione durante una tournee in Russia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento